Tlatlauquitepec

Uno sguardo a un sito di colore intenso

Immerso nella Sierra Nororiental Poblana su uno dei cinque pendii che terminano nel Golfo del Messico, il altepeme (raduno di città) il cui capo era Tlatlauquitepec, che era composto da 31 città di cui sono note solo 19. Queste città "tematiche" sono tra le altre Teziutlán, Cuetzalan, Zacapoaxtla, Ayotoxco, ecc. Nel 1531 furono fondate la cosiddetta città di Santa María de l'Asunción de Tlatlauquitepec e l'omonimo convento frequentato dai francescani.

Durante il diciannovesimo secolo Tlatlauquitepec difese la sovranità nazionale combattendo l'intervento francese con il battaglione dei cacciatori di montagna Tlatlauquitepec guidato dal colonnello Andrés Mirón.

Nel XX secolo fu consolidato come centro agricolo e commerciale, essendo un punto di riferimento nel panorama economico della regione; Verso la fine degli anni Ottanta è stato promosso come destinazione turistica nello stato di Puebla, una condizione che è stata rafforzata dopo la sua nomina a Magical Town nel 2012, anche a causa dell'eredità culturale di gruppi etnici come Nahuas e Totonacas.

Il Serrano mangia e beve molte cose

La cucina delle montagne nord-orientali è abbondante e varia, è fatta con ingredienti di origine indigena e di origine spagnola, risultando nella combinazione di essenze, sapori e consistenze che soddisfano gli appetiti e i gusti dei palati più esigenti, sia che i residenti o da visitatori nazionali e stranieri; Tra i più famosi stufati, snack e piatti, ci sono i tlayoyosa base di piselli, pasta, peperoncino di mela e foglia di avocado; ; il barbecue agnello che viene offerto in enchilada o bianco accompagnato da salsa e tortillas fatte a mano; il talpa rancherototole o tacchino, con riso e fagioli zuppa; il chilposonmanzo o maiale e verdure della regione; negli ultimi tempi il carni affumicatemaiale e Pollo in stile Mazatepec, così come le trote immerse nelle salse sono state incorporate nella tradizione culinaria regionale; oltre a bevande tipiche, il caffè accompagnato da pane cotto con legna da ardere, vini di frutta, Yolixpa, pulque e brandy di canna.

galleria