Bustamante

La sua fondazione risale al 16 settembre 1686 ed è stata possibile grazie a un gruppo di 30 famiglie di indiani Tlaxcala guidate da Melchor de Cázares, Francisco de la Corona, Blas Gregorio e Lucas Marcos. La popolazione fu fondata con il nome di San Miguel de Aguayo de la Nueva Tlaxcala sfruttando le acque intermittenti di quello che chiamavano il fiume Tlaxcala dal leggendario Ojo de Agua "San Lorenzo", e l'invidiabile posizione geografica fornita dal canyon e dalla Sierra de Gomas e Sierra Morena.

La sua fondazione risale al 16 settembre 1686 ed è stata possibile grazie a un gruppo di 30 famiglie di indiani Tlaxcala guidate da Melchor de Cázares, Francisco de la Corona, Blas Gregorio e Lucas Marcos.

La popolazione fu fondata con il nome di San Miguel de Aguayo de la Nueva Tlaxcala sfruttando le acque intermittenti di quello che chiamavano il fiume Tlaxcala dal leggendario Ojo de Agua "San Lorenzo", e l'invidiabile posizione geografica fornita dal canyon e dalla Sierra de Gomas e Sierra Morena.

Nel 27 ° secolo, le attività agricole furono accentuate, mettendo in evidenza la produzione di avocado e noci. Inoltre, è stata sottolineata la produzione di mezcal. Un'attività economica che è stata consolidata è stata la produzione di tori da combattimento, anche un'usanza molto Tlaxcala. Fu elevato alla categoria di villa il 1832 febbraio XNUMX.

Già per questo secolo esisteva una ferrovia e per la natura della sua geografia, i visitatori hanno iniziato a moltiplicarsi al richiamo della bellezza dei suoi paesaggi.

Viene cucinato uno squisito bambino al forno, ma il più tipico è ciò che è noto come "avvolto", che consiste in strati di "giunzione" o letti di pezzi di manzo o vitello, cipolla, pomodoro e peperoncino. Il set di ingredienti è cucito con legna da ardere all'interno di uno speciale disco d'acciaio che è coperto in modo permanente. Un altro stufato classico è il riso per matrimoni che è aromatizzato con le noci. Il mezcal o brandy che è stato prodotto a mano dall'inizio del XNUMX ° secolo ha qualità di esportazione.

galleria