RSS Brochures
Facebook twitter Youtube Instagram Pinterest Google+
I Nostri Fan
Stampa Riduci la dimensione del testo Formato originale del testo Ingrandisci la dimensione del testo
Condividi

Giorni festivi

Se c’è qualcosa che sicuramente non manca in Messico, sono le feste. Nei villaggi e nelle città che visiterete incontrerete sicuramente feste piene di musica, cibo e folklore. Le festività più importanti sono quelle della Settimana Santa (tra fine marzo e inizio aprile), la Festa dell’Indipendenza (15 settembre), il Giorno dei Morti (1 e 2 novembre), il giorno dell’apparizione della Vergine di Guadalupe (12 dicembre), Natale e Capodanno.

A febbraio si svolgono le festose celebrazioni del carnevale, che iniziano con il rogo di rappresentazioni simboliche del malumore e che continuano con parate di carri allegorici, l’incoronazione del re e della regina dell’anno e molta musica e divertimento. Le celebrazioni più affollate tradizionalmente sono quelle di Veracruz, Mazatlán e Mérida.

Durante la Settimana Santa e durante i ponti, le spiagge e le principali località turistiche sono invase da un numero di turisti più alto del comune, che vengono accolti da numerose attività culturali e intrattenimenti. Ovviamente, se preferite evitare la folla e la confusione, vi conviene viaggiare in un periodo di bassa stagione, più tranquillo.
È bene ricordare che nei giorni festivi le banche sono chiuse.